Allattamento

Latte e Coccole: l’affetto fa crescere come il cibo

La poppata non è solo un bisogno istintivo del bambino ma un prezioso momento di conoscenza e comunicazione tra la mamma e il suo piccolo. Qualche consiglio per vivere al meglio il momento dell’allattamento.

allattamento-e-relazione

L'allattamento, oltre ad offrire l'alimento migliore per il neonato, è il naturale prolungamento del legame profondo che si stabilisce nel corso della gravidanza tra la mamma e il suo bambino. In questi attimi il piccolo riceve amore e sicurezza, emozioni necessarie al suo sviluppo psicofisico, e si facilita l'instaurarsi di un'armonia che è allo stesso tempo nutrizione e trasmissione di affetto e coccole. Ecco qualche consiglio per vivere al meglio il momento dell’allattamento.

1. Ritagliati una parentesi di tranquillità

Il momento dell’allattamento va vissuto con calma, tranquillità, assecondando il ritmo naturale del bambino e godendo ogni emozione di questo magico contatto. Se possibile, meglio evitare confusione di sottofondo o elementi di disturbo.

2. Scegli un luogo accogliente e tranquillo

Soprattutto durante le prime settimane, quelle più delicate nelle quali si inizia a familiarizzare con questa esperienza che, giorno dopo giorno, diventerà sempre più naturale, è importante scegliere un luogo accogliente e tranquillo per l’allattamento.

3. Trova una posizione comoda

Per vivere serenamente il momento dell’allattamento è importante trovare una posizione comoda e confortevole, con schiena e spalle rilassate, per poter reggere il piccolo senza fatica. Anche il bambino ha bisogno delle condizioni migliori per una poppata serena, soprattutto perché l’attacco corretto al seno è la prima premessa di un buon allattamento. Per questo il bimbo deve essere tenuto alla giusta altezza rispetto al seno, con il corpo ben allineato, pancia contro pancia verso la mamma.

4. Aiutati con un cuscino

Per garantire una posizione comoda a mamma e bambino durante l’allattamento, si possono utilizzare i cuscini per l’allattamento, studiati per aiutare la mamma a mantenere una posizione confortevole, riducendo la tensione muscolare a braccia, spalle e collo. Questi cuscini inoltre, forniscono al bambino il giusto sostegno, aiutandolo ad attaccarsi al seno in modo corretto ed evitando fastidiose trazioni al seno della mamma.

Potresti essere interessato a

Sullo stesso argomento