Per una poppata serena

Perché la poppata si svolga nel migliore dei modi, è fondamentale che il bambino si attacchi al seno in modo corretto.

allattamento-sereno

Dal momento che la poppata può richiedere da pochi minuti a più di mezz’ora, è consigliabile che la mamma si segga in un posto tranquillo e trovi la posizione più comoda per lei e il suo bambino.

 

Il piccolo deve essere in posizione orizzontale girato verso il corpo della mamma, pancia contro pancia, con il nasino vicino al capezzolo. Può essere utile un cuscino per l’allattamento che consente di posizionare il bambino alla giusta altezza e aiuta la mamma ad assumere una posizione confortevole, sostenendo la schiena e le braccia.

A questo punto il piccolo spalancherà la bocca e sarà pronto per attaccarsi e iniziare a succhiare.

 

Per prevenire la possibilità di irritazioni o ragadi, occorre verificare che il bambino abbia la bocca ben aperta che prende sia il capezzolo che parte dell’areola, con il nasino e il mento che sfiorano il seno.

Il piccolo inizia a succhiare in modo rapido per stimolare la fuoriuscita del latte, poi gradualmente il ritmo diventa più lento e profondo. A questo punto la poppata è ben avviata.

Potresti essere interessato a

Sullo stesso argomento