Un marsupio per stare più vicini

Il marsupio consente uno stretto contatto fisico, positivo per il genitore, rassicurante per il piccolo, gratificante per entrambi

marsupio-per-stare-vicini

L’utilizzo del marsupio permette un prolungato e regolare contatto fisico tra madre e figlio.Questo è positivo per entrambi, soprattutto nelle prime settimane di vita, quando mamma e bambino sentono la mancanza dell’intenso rapporto vissuto durante la gravidanza. Quindi se il piccolo è nato a termine e non ci sono condizioni preoccupanti per la sua salute, l’uso del marsupio da subito amplifica le sensazioni di benessere e di contatto tra bambino e figura di riferimento, così importante e gratificante per entrambi. L'influenza dell’uso del marsupio sulla madre ha effetti positivi, immediati e duraturi. Tenere il proprio figlio a stretto contatto per alcune ore al giorno favorisce il desiderio di prendersi cura del bambino e aumenta la sicurezza e la fiducia nella propria capacità di riuscire a capire e soddisfare i bisogni del piccolo

Per il papà, poi, l’uso del marsupio è un bellissima opportunità per stare a stretto contatto con il proprio bambino e conoscersi reciprocamente Questa esperienza ha sul padre effetti positivi analoghi a quelli che si riscontrano per la madre, poiché si tratta di un evento unico e speciale di intimità con il figlio, Il contatto precoce e prolungato con lui è un'occasione importante per conoscerlo e iniziare un percorso di scambio reciproco che favorirà un precoce riconoscimento del papà come figura significativa e quindi la creazione del legame di attaccamento padre-figlio. 

 

Potresti essere interessato a

Sullo stesso argomento