Dormire con il pancione

Verso la fine della gravidanza molte donne lamentano disturbi del sonno.

dormire-con-il-panci

Dormire bene durante la gravidanza è fondamentale per il benessere della futura mamma, ma spesso alcuni disturbi come lo stimolo minzionale frequente, i movimenti sempre più decisi del bambino, le modificazioni ormonali e soprattutto i frequenti dolori alla schiena, influiscono sull’andamento del sonno. Nell’ultimo trimestre oltre il 75% delle donne lamenta disturbi del sonno e la necessità di riposarsi frequentemente, anche durante il giorno.

 

E' quindi importante trovare una posizione confortevole per favorire il riposo. La posizione raccomandata dal punto di vista scientifico durante il sonno è quella sul fianco, preferibilmente sul fianco sinistro, con le ginocchia leggermente piegate. Tale posizione riduce il gonfiore e la ritenzione idrica, impedendo al peso del feto di premere sugli organi interni e sui vasi sanguini. L’uso di un cuscino appositamente studiato per dare supporto completo al corpo della donna aiuta a prevenire i dolori alla schiena, favorisce la posizione laterale e quindi migliora la qualità del sonno. Infatti sostenere sia le ginocchia sia le caviglia favorisce l’allineamento con le anche, prevenendo  possibili dolori e infiammazioni al nervo sciatico e garantendo un comfort completo.

 

Potresti essere interessato a

Sullo stesso argomento